Internazionalizzazione

Internazionalizzare la propria azienda: opportunità o difficoltà? Complicazione o semplice evoluzione?

Per alcuni addirittura inutile. L’80% delle aziende italiane non opera oltre confine o lo fa saltuariamente. Il restante 20% vede nel commercio estero una fetta cospicua ed irrinunciabile del proprio giro di affari.

Quindi perché e come decidere se internazionalizzarsi? Perché internazionalizzare significa aprire l’azienda al contesto globale dandole la possibilità di confrontarsi ed apprendere un nuovo modo di fare business. I motivi possono essere molteplici e differenti: globalizzazione, crescita, espansione, immagine, redditività. In ogni caso, un investimento per il futuro.

Come? Attraverso un processo graduale, PMC ti porta a prendere coscienza e a conoscere nuovi aspetti del tuo business e di come “fare azienda” in ambito internazionale.

Come può aiutarti PMC?

  • Realizzazione di export check-up con analisi ed impostazione strategica di base, inclusa la selezione di strumenti per l’esportazione; – Adeguamento sito web e promozione;
  • Intelligence economica e analisi della concorrenza;
  • Analisi dei mercati e selezione delle aree geografiche;
  • Predisposizione di piani finanziari adeguati e supporto nel reperimento delle risorse;
  • Selezione di partner commerciali;
  • Organizzazione di fiere, missioni commerciali ed incontri all’estero. PMC può operare sia autonomamente sia affiancando il team commerciale già esistente.