Formazione

I momenti di formazione e apprendimento non possono essere relegati solo ai primi anni di vita lavorativa dell’individuo, ma è necessario che questi siano costanti durante tutto il percorso professionale delle risorse. Soprattutto per quelle figure che si confrontano costantemente con i cambiamenti repentini di un mercato del lavoro sempre più sfidante e in continua evoluzione.

Le organizzazioni hanno costanti esigenze come:

  • le riorganizzazioni;
  • i passaggi di incarichi;
  • l’inserimento di nuove risorse;
  • il cambio di metodologie di lavoro da verticali a orizzontali e condivise;
  • l’introduzione di nuovi strumenti gestionali.

Il metodo:
L’approccio formativo PMCCOACH si basa sulla stretta relazione tra il saper fare e i comportamenti, il saper essere, la capacità di operare efficacemente in team.
I metodi PMCCOACH sono più attivi e individualizzati, con al centro la risorsa (l’allievo) e con una gestione delle attività meno strutturata e più influenzata dalle capacità relazionali e emozionali. Crediamo che le competenze abbiano valore se perfettamente agite nel contesto organizzativo di riferimento.

Come funziona?
Un percorso di formazione parte sempre da un’attenta analisi delle esigenze dell’azienda e delle aspettative dei partecipanti. A questo segue una fase di progettazione e l’individuazione degli strumenti formativi più adeguati per raggiungere gli obiettivi concordati.
I percorsi sono creati per la singola risorsa e per team (4-5 persone) che interagiscono periodicamente sotto la guida di formatori che sono anche business coach.
L’attuazione dei programmi prevede un’alternanza di momenti formativi e attività di applicazione diretta durante le normali attività operativa. L’obiettivo qui è trasferire il piano formativo all’interno delle dinamiche quotidiane e stimolare nuovi metodi di lavoro e di comportamento.

PLANIFIKO
Un gioco imprenditoriale per allenarti a pianificare e a comunicare agli altri i tuoi progetti

Planifiko è una soluzione ludica nata per verificare e sviluppare le conoscenze di business planning.
Attraverso un percorso ad ostacoli, con opportunità e rischi, i gruppi di lavoro affrontano e analizzano i 7 step principali della pianificazione strategica di un business. Con Planifiko è possibile influenzare e modificare il comportamento delle persone, favorendo la nascita e il consolidamento di interesse attivo da parte degli utenti coinvolti verso il messaggio che si è scelto di comunicare, sia questo relativo all’incremento di performance personali o più in generale alle performance d’impresa.
Cosa faremo
Su un percorso costituito da 7 steps, superando imprevisti e rischi, e sfruttando qualche opportunità, completeremo insieme le fasi di realizzazione di un business plan:

1. Prima mossa della pedina: DEFINIRE CHIARAMENTE I CONTENUTI DEL PROGETTO E LE CARATTERISTICHE. Chi ben comincia è a metà dell’opera… a volte!

2. Seconda mossa sul cartellone di gioco: ANALISI DEL MERCATO. Conosci i tuoi competitors, i trend di settore, la regolamentazione?

3. Terza mossa: MONITORA LE MINACCE, INDIVIDUA LE OPPORTUNITA’ E VALORIZZA I PUNTI DI FORZA.

4. Quarta casella: DISEGNARE LA STRATEGIA COMMERCIALE E/O DI MARKETING. Gioca il Jolly se hai un’anima da venditore!

5. Quinta mossa della pedina: RISORSE E PARTNERS STRATEGICI. I tuoi uomini all’Havana sono tutti sulla tua board? E sono anche on board?

6. Sesta mossa: TRASFORMA LE INFORMAZIONI IN NUMERI – La pianificazione economico/finanziaria. A questo punto diventa un gioco di endurance… qualche avversario debole forse cederà…

7. Settima mossa: IDENTIFICARE GLI INDICATORI DI PERFORMANCE CHIAVE PER VALUTARE L’ANDAMENTO DEL PROGETTO. Questi saranno gli strumenti di viaggio per il prossimo livello di gioco….dalla pianificazione alla execution.

Contattaci

    Iscriviti alla Newsletter

    Rimani sempre aggiornato su tutte le novità e gli approfondimenti del mondo imprenditoriale

    Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione